domenica 22 ottobre 2017

The Shop Around The Corner

The shop around the corner

Questa è stata una domenica grigia, con un cielo pieno di nuvole grigie, un po' di pioggia battente che ha fatto una sorta di mini tempesta in mattinata, e un vento molto forte. Oggi avrei voluto fare qualcosa di produttivo o leggere tante pagine del libro che ho in lettura "In Fondo Alla Palude", un thriller di Joe R. Lansdale, ma in realtà non ho fatto altro che pigrare, dormire, mangiare e godermi questo giorno di riposo.
Ne approfitto solo ora per pubblicare il post relativo ai nuovi arrivi in Casa Connor, ve li mostro subito nella foto

Kiera Cass, John Green, David Levithan

Ecco i miei nuovi tesorucci!

I due volumi della serie "The Selection" di Kiera Cass che mi mancavano, li ho acquistati, in perfetto stato, al prezzo di 5,90 Euro l'uno. Mentre "Will Ti Presento Will" di John Green e David Levithan l'ho preso su Amazon, è la nuova ristampa appena uscita in versione economica della Piemme.

Che ne pensate di questi titoli? Li avete letti o vi incuriosiscono? Avete fatto dei nuovi acquisti in questa settimana?

xoxo Connor

Foto by Connor

sabato 21 ottobre 2017

Doll Bones - Recensione

Holly Black Doll Bones

Sinossi

"A dodici anni, Zach passa i pomeriggi a inventare storie con le sue due migliori amiche, Poppy e Alice: i tre affidato il dominio del loro regno immaginario all'enigmatica Regina, una bambola di porcellana così perfetta da sembrare viva. Un brutto giorno il padre affronta Zach intimandogli di crescere e di cominciare a interessarsi a cose "da grandi". Il mondo di Zach sembra andare in frantumi, finché una notte la regina compare in sogno a Poppy, rivelandole di essere stata una bambina in carne e ossa di nome Eleanor, le cui ceneri si trovano ora all'interno della bambola; Eleanor non avrà pace finché non sarà seppellita nella sua tomba, in una lontana cittadina dall'altra parte degli Stati Uniti. i tre ragazzi partono nel cuore della notte, dormendo sotto le stelle, accampandosi nei cimiteri, incontrando bizzarri personaggi che parlano alla bambola scambiandola per una bambina vera, in un viaggio che cambierà per sempre le loro esistenze."

Titolo: Doll Bones. La Bambola Di Ossa
Autore: Holly Black
Formato: Rilegato
Pagine: 220
Editore: Mondadori (27 Maggio 2014)
Collana: Mondadori
Prezzo: 17 Euro
Tempo Di Lettura: 2 giorni
due stelle



________________________________

Ni. 
Questo è quello che ho pensato quando ho chiuso questo libro. Sono rimasta un po' delusa da questo libro di Holly Black, sul quale avevo riposto molte speranze, dopo l'esperienza più che positiva con  "Nel profondo della foresta", primo libro che letto della stessa autrice (qui la mia recensione).

La storia che racconta l'avventura di Zach, Poppy ed Alice, è gradevolissima ed originale, questi tre dodicenni sono nati per fantasticare e per inventare storie piene di avventure. La vita nelle rispettive famiglie non è così bella, e i mondi immaginari dove si rifugiano con le loro storie, servono a rendere la realtà più bella. Ma arriva un momento in cui hanno la possibilità di vivere una vera avventura, e dimostrare a sé stessi di essere in grado  di superare le difficoltà che si presentano , come fanno i personaggi nelle loro storia, e soprattutto, vedere che a volte la realtà supera la fantasia e la vita può essere più magica di quanto sembra.

I no di questo libro? Lo stile in cui è stato scritto, non assomiglia per nulla alla Holly Black de "Nel Profondo Della Foresta", è noioso, con eccessive ripetizioni, elementi inseriti nella trama e che a mio parere sono fini a sé stessi (la descrizione della bibliotecaria e del tè e dei biscottini che gli offre, i ragazzi che si offrono di vendergli il gommone, che poi tra l'altro sembra siano spariti), l'assenza di un epilogo che possa far capire meglio la direzione della vita dei tre ragazzi.

La fine del romanzo l'ho trovata molto indovinata, il loro essere cresciuti consapevolmente, e a modo loro, il messaggio rivolto ai più giovani e ai meno giovani, di non vivere la vita passivamente e di crescere insieme alla propria fantasia. Portarsi dietro nella vita la magia dell'avventura e dei mondi fantastici che da bambini ci facevano tanto sognare, facendoli crescere insieme a noi.

Un libro narrato in terza persona che è strutturato in maniera molto cinematografica, nulla di straordinario, se non il messaggio che trasmette.

xoxo Connor

Le frasi del libro che vorrei conservare:

"Non sopporto che lo chiamino crescere, quando assomiglia più a morire".

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book             Cartaceo

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale

martedì 17 ottobre 2017

Rainbow Book Club - Presentazione

Rainbow Book Club Gruppo di lettura

Buon pomeriggio a tutti!
Sapete cosa c'è di nuovo? C'è che mi è capitata l'occasione bellissima di partecipare alla creazione di un nuovo gruppo di lettura insieme ad altre sei instancabili lettrici, e sono orgogliosa di presentarvi oggi il Rainbow Book Club.

Ogni mese si farà un sondaggio, il libro che riceverà più voti sarà il prescelto per la lettura del mese, che verrà suddivisa in tappe e ogni volta potremo commentare e confrontare le nostre diverse impressioni ed opinioni su quello letto fino a quel momento.

Cosa si deve fare per partecipare? Innanzitutto iscriversi alla pagina Facebook del Rainbow Book Club che trovate a questo link . Se non avete un profilo Facebook non temete, basta iscriversi come lettori fissi ai blog delle organizzatrici del club, che sono quelli elencati qui sotto, e commentare nei vari post che pubblicheremo di volta in volta quando ci saranno le tappe più significative: ovvero la scelta del libro, la suddivisione nell'arco del mese della lettura e le date in cui faremo il punto della situazione confrontandoci su ciò che abbiamo letto fino a quel momento, e via così.

Blog delle organizzatrici


Per partecipare al sondaggio, lo si può fare solamente tramite la pagina Facebook del gruppo di lettura, quindi andate subito ad iscrivervi per votare la vostra preferenza! 

Qui vi mostro intanto le copertine dei titoli che sono in corsa nel sondaggio. La lettura del mese di Novembre inizierà il giorno 2 dello stesso mese.

La ragazza italiana  Beautiful  Burn
Cuore oscuro  Il giglio d'oro

Che ne dite? Una bella varietà vero? Io so già per quale votare, anche se ce ne sono tre che vorrei davvero leggere! 

Prima di salutarvi e andare a lasciare il mio voto nel sondaggio, vi lascio anche tutti i link delle relative pagine Facebook delle organizzatrici del Rainbow Book Club!

Pagine FB

xoxo Connor

Foto da qui e da qui 

Carry On - Recensione

Carry On Rainbow Rowell

Sinossi

"Simon Snow è il peggior prescelto di sempre. Questo è ciò che sostiene Baz, il suo compagno di stanza. Baz potrà anche essere un vampiro e un nemico, ma ha probabilmente ragione. Per la maggior parte del tempo del tempo infatti Simon non sa far funzionare la sua bacchetta, oppure non sa controllare il suo inestinguibile potere mandando tutto a fuoco. Il suo mentore lo evita, la sua ragazza lo ha lasciato, e un mostro con la sua faccia si aggira per Watford, la scuola di magia in cui frequentano l'ultimo anno. Allora perché Baz on riesce a fare a meno di stargli sempre intorno?"

Titolo: Carry On
Autore: Rainbow Rowell
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 538
Editore: Piemme (21 Marzo 2017)
Collana: Piemme
Prezzo: 17,00 Euro
Tempo Di Lettura: 2 giorni
quattro stelle



________________________________

La serie di letture fortunate continua ad andare avanti. Dopo aver letto "Fangirl" della stessa autrice (qui la mia recensione), ero incredibilmente curiosa di leggere "Carry On", e la mia attesa è stata lautamente ricompensata.

Una volta iniziato, non ho saputo trovare il modo di smettere di leggere, sono stata troppo coinvolta dalla storia e dall'abilità narrativa della Rowell, che con il suo stile sempre fresco e frizzante, è riuscita a farmi divorare più di 530 pagine di libro in due giorni, senza che me ne accorgessi.

Ma cosa c'è in questo libro di tanto speciale? E' uno Young Adult ambientato ai giorni nostri, ma nel mondo di cui si parla esistono i Normali, ovvero le persone ordinarie, ed esistono le creature che fanno parte del mondo della magia: maghi, vampiri, fate, folletti, licantropi, draghi, chimere, solo per nominare alcuni dei più conosciuti. E ciliegina sula torta c' un vampiro innamorato, è un amore m/m.

I personaggi principali di questa storia li incontriamo tra gli studenti di magia della scuola di Watford, nei pressi di Londra, ma chi sono?
Innanzitutto c'è Simon Snow, lui è un Normale, ma possiede lo stesso il dono della magia, il suo compagno di stanza è Baz, il vampiro-mago. Poi c'è Agatha, la fidanzata di Simon, una delle creature più belle che esistano, poi c'è Penelope, la migliore amica di Simon, dalla spiccata intelligenza e dal cuore grande.

La Rowell costruisce questa storia con questi quatto personaggi, e con tanti altri, dividendo la storia in capitoli che portano il nome del personaggio che ogni volta narra la situazione dal suo punto di vista. Tanti altri personaggi si affiancano ai principali, per un libro che ho amato, che mi ha divertita, che mi ha emozionata. Un altro colpo a segno per questa autrice che sto amando sempre di più.

xoxo Connor


Acquista il libro su Amazon!


       
E-book            Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

lunedì 16 ottobre 2017

Giveaway - Estremo Inganno

Estremo Inganno giveaway

Buon pomeriggio a tutti e buon lunedì!
Come è iniziata la vostra settimana? Lo so che il Lunedì non è proprio il giorno più amato dalla popolazione mondiale, ma confesso che è uno dei miei giorni preferiti. 
Oggi c'è un motivo in più per amare il lunedì, ovvero il giveaway per il nuovo libro di Cristina Vichi "Estremo Inganno", che vede in palio 3 copie in formato e-book!

Come fare per vincere? Visitate la pagina Facebook dell'autrice, commentate il post con il banner del giveaway, come indicato, e condividetelo! Mi raccomando, taggate i vostri amici o chi volete, così anche loro potranno conoscere questa iniziativa e potranno provare a vincere uno dei tre e-book messi in palio!

Cristina Vichi Estremo Inganno

Questa è la copertina del romanzo, che è uscito lo scorso 1 Ottobre. Ho avuto la possibilità di leggerlo e recensirlo, se siete curiosi di sapere cosa ne penso trovate la mia recensione a questo link.

Ma le sorprese non finiscono qui, perché oggi ho anche la possibilità di pubblicare, in occasione del giveaway, un estratto preso direttamente dal libro.

________________________________
17/10/1717



La folla si accalcava, impaurita ma curiosa. Da tempo attendevano quel giorno: finalmente la malasorte se ne sarebbe andata dal paese e la sciagura avrebbe smesso di perseguitarli.
Cinque gatti randagi, magri e pieni di pulci, giravano intorno alla catasta di legna e paglia ammucchiata contro un palo al centro della piazza. Uno di loro aveva una zampa rotta, si trascinava miagolando così forte da fare accapponare la pelle.
Anche i bambini erano curiosi di vedere la strega bruciare sul rogo; tenevano strette le loro corone d’aglio e si fingevano impavidi. In verità avevano paura e mai e poi mai avrebbero guardato la strega negli occhi, neanche con la collana d’aglio stretta fra le mani.
Dal fondo della piazza apparvero due uomini che trainavano un carretto, e i boati della folla aumentarono. Ecco la strega!
Nella confusione un bambino cadde a terra e fu calpestato da tre persone che nemmeno se ne accorsero. Era il delirio.
Uomini e donne gridavano e maledivano la strega; erano in tanti, quella era la loro forza oltre all’aglio.
Lei era lì, sopra quel carro che avanzava lentamente verso la morte, chiusa in una gabbia di ferro. Nonostante fosse legata, incuteva ancora paura. Il neo di fianco all’occhio sinistro e gli indomabili capelli rossi erano un chiaro segno del suo essere demoniaco; anche la sua invidiabile bellezza era motivo di accusa. Nonostante fosse stanca, spossata e indebolita dalle percosse subite, aveva uno sguardo che catturava le persone.
Tanti uomini, troppi, si erano innamorati di lei e avevano compiuto adulterio verso le loro mogli.
Mentre il carretto passava, la gente stringeva le collane d’aglio, faceva scongiuri e invocava i santi. Nessuno guardava quella misera ragazza negli occhi. Nessuno ne aveva il coraggio.


La fanciulla piangeva, scrutava la folla alla ricerca di un volto compassionevole, ma nessuno faceva nulla. Se ne stavano lì con le loro belle collane d’aglio, tutti le avevano!
Il carretto raggiunse il centro della piazza, dove c’era la catasta di legna. Un uomo aprì la gabbia e la folla strattonò giù la fanciulla. Più persone la trascinarono sul rogo e le avvinghiarono polsi, caviglie e busto al palo.
Prima di appiccare il fuoco, un uomo prese la parola davanti alla fiumana di gente, che si zittì per ascoltarlo.
«Carissimi amici, ricorderemo questa data come il giorno della liberazione. Finalmente la strega brucerà all’inferno!».
Un boato di acclamazioni fece eco alle sue parole. 
«Evviva il forestiero che ci ha salvato!».
«La Regina Rossa ha finito di compiere misfatti». L’uomo alzò la fiaccola in aria. «Questa donna è il demonio!».
«Bruciamola subito!».
«No!», gridò la ragazza. «Vi prego, lasciatemi andare!».
«Tu sei una strega!», urlò un bambino in prima fila. «E le streghe bruciano sul rogo!».
La ragazza lo fissò e lui si affrettò ad abbassare lo sguardo, stringendo più forte la collana d’aglio che portava al collo.
«Sì, le streghe come te bruciano sul rogo», incalzò un’altra voce.
Il destino della giovane era ormai segnato.
Il miagolare stridulo dei gatti, soprattutto di quello con la zampa rotta, si librava nell’aria. Presto anche la strega avrebbe urlato. La sua sarebbe stata una morte lenta e atroce.
«Uccidetemi subito, vi prego!». La giovane si agitava per liberarsi dalle corde che le incidevano la pelle. «Bruciatemi dopo!».
«L’anima di una strega deve bruciare insieme al suo corpo», dichiarò l’uomo che teneva alta la fiaccola.


Il fragore della folla raggiunse picchi altissimi e coprì il pianto della fanciulla.
Quando l’uomo avvicinò la fiaccola alla catasta di legna, la giovane gridò. Il fuoco sfiorò appena il pagliericcio e le prime fiamme si trasformarono in avide mani pronte ad agguantare ogni cosa. Le urla della ragazza divennero isteriche. Non sentiva male, non ancora, solo un po’ di calore, ma la paura era
ormai fuori controllo. Si dimenava osservando la paglia ardere sotto i suoi piedi scalzi, si divincolava come un serpente per sfuggire al fuoco. Non voleva che le fiamme si impossessassero di lei. Quello strattonare violento le lacerò la pelle delle caviglie e dei polsi. L’ispida corda si tinse di rosso.
Le fiamme danzavano intorno alla giovane e si allungavano per afferrarle i calcagni. Ardevano dal desiderio di abbracciarla e diventare un tutt’uno con lei.
La folla assisteva muta, impassibile. Ormai le urla della ragazza e il miagolare dei gatti erano gli unici strazianti rumori della piazza.
In sporadici momenti di lucidità, la ragazza si guardava in giro alla ricerca di un’àncora di salvezza, ma nessuno aveva pietà di lei.
Le fiamme raggiunsero i suoi piedi e iniziarono a tormentarli, presero coraggio e si avvilupparono intorno alle cosce fino all’inguine. Il vestito si incendiò. Le lingue di fuoco si eccitarono, prede di una frenesia divoratrice che le aizzava a
spingersi sempre più in alto. Scalpitavano come cavalli impazziti, galoppavano sul corpo della fanciulla, bramose di fondersi con lei. La accarezzavano con passione ardente: volevano entrare in lei, possederla fino al suo ultimo respiro.
All’odore di fumo si mischiò quello acre di carne bruciata.
Le grida diventarono disumane.


La strega stava bruciando viva.

________________________________

Estremo Inganno giveaway

Per partecipare al giveaway avrete tempo il 16, il 17 e il 18 Ottobre, quindi non perdete la vostra occasione e correte a commentare il banner dedicato, sul profilo Facebook di Cristina Vichi, a questo link, seguendo le istruzioni.

La trama del libro:

"Nel 1717 una giovane sventurata bruciò viva sul rogo, accusata di stregoneria. Quella drammatica storia fu tramandata per secoli e il luogo della tragedia prese il nome di Katherine's City, in memoria della ragazza. Kassy, diciassettenne del 2017, per strane e oscure ragioni si ritrova a vivere in prima persona la storia di Katherine, la Regina Rossa, scoprendo sulla propria pelle verità dimenticate, segreti inconfessabili e terribili maledizioni. In un susseguirsi di scoperte sempre più inquietanti, l'angoscia di Kassy raggiunge l'apice quando capisce che la Regina Rossa, non le ha rubato solo il corpo, lei vuole anche la sua anima, lei vuole scambiare i loro destini. Chi brucerà sul rogo in quel terribile 17 Ottobre 1717?"

Giveaway Estremo Inganno

Quando ho visto la copertina me ne sono subito innamorata, la trama ha fatto il resto. oltre alle storie molto interessanti e alle trame ben tessute, Cristina ha una marcia in più con queste grafiche che personalmente trovo meravigliose.

Non mi resta che augurarvi buona fortuna per il giveaway!

xoxo Connor

domenica 15 ottobre 2017

The Shop Around The Corner


Buona domenica a tutti!
Un bellissimo sole e temperature decisamente gradevoli, sono il marchio distintivo di questa giornata di metà Ottobre, qui nella mia città. Oggi ho qualche novità da mostrarvi per questa rubrica della domenica, quindi vi mostro subito i nuovi arrivi in Casa Connor.

Cara Delevigne John Green

Ecco i miei tre nuovi arrivi! Due sono acquisti fatti da me, ovvero "Mirror Mirror" di Cara Delevigne e "Tartarughe All'Infinito" di John Green. Sono due libri che aspettavo con tanta curiosità, ma credo che li inserirò tra le mie letture di Novembre.
Il terzo libro che è entrato a Casa Connor mi è stato inviato dalla gentilissima Elisa di Saper Scrivere, un'agenzia letteraria che si occupa anche di servizi letterari. Il titolo che mi è stato inviato è "Ultima Birra Al Curlies Bar" di Armando Bonato Casolaro. Un libro che stuzzica molto la mia curiosità, per la trama originale e la musica che viaggia nella storia insieme al protagonista.

Per questa settimana è tutto, conoscete qualcuno di questi libri o vi incuriosiscono? E voi avete fatto acquisti in questi giorni? Fatemi sapere nei commenti le vostre ultime novità!

xoxo Connor

Foto by Connor

sabato 14 ottobre 2017

Pet Sematary - Recensione

Stephen King Pet Sematary

Sinossi

"In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondario, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Misteriosamente, la serena esistenza dei Creed viene ben presto sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche..."

Titolo: Pet Sematary
Autore: Stephen King
Formato: Copertina Flessibile
Pagine: 432
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Sperling Paperback
Prezzo: 10,90 Euro
Tempo Di Lettura: 5 Giorni



_______________________________

Mi ritengo estremamente fortunata per per il fatto che negli ultimi tempi sto infilando una dietro l'altra, tutte letture belle. Il fatto che in questo mese di Ottobre, io abbia scelto di leggere libri con temi che soddisfino il mio mood Halloweeniano, è ancora più difficile che riesca ad azzeccare tutti libri belli.
Ma diciamocelo, con "Pet Sematary" di Stephen King, ho trovato un libro portentoso. Mi sono letta finalmente un horror da brividi, di quelli che, non scherzo, mi hanno fatto venire gli incubi di notte, e mi hanno tolto il poco sonno che mi era rimasto.

Una storia che inizia nel migliore dei modi, nel Maine, nella piccola città di Ludlow, dove la famiglia di Louise Creed si trasferisce grazie al nuovo lavoro che lui ha ottenuto come medico generico presso l'infermeria dell'Università locale.
I Creed formati dai coniugi Louise e Rachel, dai bambini Ellie e Gage e dal gatto Church, iniziano questa nuova e splendente avventura nella nuova casa, conoscono i loro anziani vicini Jud e Norma, e con loro nasce subito una spontanea e incera amicizia.

Tutto solare, tutto meraviglioso, se non fosse per la micidiale strada statale 15 che passa proprio tra le abitazioni dei Creed e dei loro vicini, e per il Cimitero degli Animali" che si trova al limitare del fitto bosco, nella proprietà di Lou.

Sarà proprio Jud a svelare a Louis il segreto che da tempo immemore impregna la terra di quella proprietà. Una serie di tragici eventi si abbatterà sulla vita di queste due famiglie e inizialmente come atto d'amore, Louis proverà a cambiare il corso della vita.
Il suo non è in realtà un atto d'amore, ma puro egoismo e paura di non saper gestire le domande di una bambina per un evento che dovrebbe essere messo in conto quando si diventa genitori. 
La catena di eventi andrà avanti e Louis non sarà più in grado di gestire la sua razionalità e il suo metro di giudizio per ciò che è bene e ciò che è male, sarà ovviamente sempre più deviato dall'egoismo e dalla perdita di razionalità. Nella sua follia rimane sempre totalmente lucido, guidato dal male che ha contaminato quella terra, Louis non riuscirà a trattenersi dal seguire il suo istinto e si troverà sempre nuove giustificazioni e nuova forza per fare ciò che deve fare per portare a termine quello che il male lo spinge a fare.

Estremamente suggestivo, cupo anche nelle descrizioni dei più belli paesaggi assolati, da brivido anche nelle scene in cui i personaggi muoiono di caldo. Un incubo continuo, che mi ha completamente assorbita nella magistrale narrazione in terza persona di Stephne King. 

xoxo Connor


Acquista il libro su Amazon!

       
E-book             Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

Post più popolari