martedì 4 luglio 2017

Buonanotte Amore Mio - Recensione

Buonanotte amore mio daniela volonté copertina

Sinossi

"Valentina Harrison lavora a Milano, in un'agenzia pubblicitaria internazionale. E' intelligente e precisa, ma poco appariscente, per questo passa spesso inosservata. Non ha alcuna passione per i bei vestiti, i tacchi, le borse, lo shopping in generale e, pur amando la città, preferisce vivere in un tranquillo paesino di provincia.
James Spencer affascinante e snob, vive negli Stati Uniti. Quando un problema mette in crisi l'agenzia, e lui viene convocato a Milano per risolverlo, i due, opposti in tutto, si conoscono. Il loro primo incontro si rivela un totale insuccesso: James è un uomo che cura l'aspetto fisico e la sciatteria di Valentina lo innervosisce, in più è burbero e le si rivolge con poco garbo. Lei, invece, è gentile, dolce e attenta ai piccoli ma essenziali gesti. Eppure, sin da subito cade vittima del suo fascino. L'obiettivo di James è salvare l'agenzia dai guai in cui versa e, consapevole dell'affidabilità di Valentina, decide di coinvolgerla per raggiungere l'importante meta professionale. Ma questa collaborazione forzata farà assumere al loro rapporto sfumature davvero inaspettate..."

Titolo: Buonanotte Amore Mio
Autore: Daniela Volonté
Formato: E-book
Pagine: 241
Editore: Newton Compton Editori (8 Gennaio 2015)
Collana: Anagramma
Prezzo: 0,99 Euro
Tempo Di Lettura: 1 Giorno
mezza stella
________________________________

Non posso assolutamente descrivermi come una lettrice accanita di romance, ed è proprio per questo motivo che parlando di questo libro, eviterò di soffermarmi su eventuali cliché che si possono trovare o meno in questo volume.

Ci troviamo inizialmente a Milano e dintorni, dove Valentina Harrison, viene descritta come una ragazza intorno ai 28 anni, bruttina, sciatta e goffa, ma di mente acuta, intelligente e molto brava nel suo lavoro. Il libro è narrato alternativamente dal suo punto di vista, e da quello di James Spencer, che altro non è che un affascinante ai limiti del divino, uomo di successo, che pensa solamente alla carriera e al sesso.

Due mondi decisamente opposti, che però sono costretti a lavorare insieme nei ruoli di capo (account executive) e assistente personale. Nelle ultime poche righe della sinossi si legge "questa collaborazione forzata farà assumere al loro rapporto sfumature davvero inaspettate...". Inaspettate. Inaspettate? E' una storia banale e scontata che di più non si può. Già dai primi capitoli si capisce perfettamente non solo come andrà a finire, ma questo è normale, è un romance, la cosa che mi ha fatto cadere le braccia è stato il fatto che subito si intuisce il modo in cui si svilupperà tutto, i ruoli che avranno tutti i personaggi, e la chiave per sciogliere il nodo dell'intrigo.

Ci sono descrizioni ed osservazioni fatte dai due protagonisti che sono decisamente fini a se stesse, conversazioni banali, e soprattutto il profilo psicologico di entrambi, costruito senza un senso logico.

Non c'è in nessuno dei due un'evoluzione, un cambiamento, un approfondimento del loro carattere o temperamento, ma solo un netto ed improvviso cambiamento senza spiegazioni.
Valentina guarda tutte le donne come se fossero di facili costumi, tranne lei e sua sorella Marta, che prima dice che la odia, poi solo dopo aver scambiato due parole con il cognato Simon, capisce che in realtà ciò che le unisce è tanto amore tra sorelle. Ai suoi occhi, ogni donna che incontra sul suo percorso è una potenziale donna che si offrirebbe a sedurre qualunque uomo affascinante gli passi davanti, poi in realtà è lei a confessare di non portare mai le mutandine, magari lo fa quando si mette la gonna. Ma scherziamo?

Lui, James, è così bello ed affascinante che ogni volta che esce, almeno una donna gli lascia il proprio numero di telefono, non importa che vada a prendere il caffè al bar, che vada a pranzo al ristorante o che prenda un aereo: c'è sempre qualche donna "scostumata" che gli lascia il suo numero. 
A lui Valentina non piace, ma essendo una buona collaboratrice, accetta suo malgrado di lavorare con lei. Può una segretaria far innamorare di se il proprio capo solo perché ha la gentile accortezza di mettere la giusta quantità di zucchero nel suo caffè? Questa cosa mi sconvolge.

La giusta dose di zucchero trasforma Valentina in una super-gnocca, sexy, che passa dalla donna che si trovava scomoda anche su un tacco basso, a una donna di classe che si trova comoda su un tacco 12. Una donna che prima diceva che gli uomini gli davano la nausea, poi in un batter d'occhio si ritrova innamorata persa di un cafone, villano e maleducato.

Tutto troppo forzato, la narrazione si perde per strada, in mezzo ai capitoli ci sono dei salti temporali, sempre in avanti, in cui ci si può momentaneamente perdere prima di riprendere il filo. E poi le descrizioni abbastanza dettagliate delle rispettive performance da letto che possono avere i due protagonisti: inutili e tediose.

Alla fine della lettura mi sono chiesta: e quindi? Mi è sembrato solamente una serie di narrazioni alternate, in ordine cronologico di cui non mi importa nulla.

xoxo Connor

E' possibile acquistare questo libro su Amazon

         

E-book               Cartaceo

Foto da qui

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

4 commenti:

  1. Anche io lo avevo bocciato, leggo pochissimi Romance quindi sono tutt'altro che esperta, ma dopo questo non ho più letto niente dell'autrice ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me, non rientra nel mio genere preferito, ma davvero non mi è piaciuto, se c'è un romance che è di mio gradimento, non faccio assolutamente fatica ad innamorarmene! Certo è che stavolta invece è andata così!
      xoxo

      Elimina
  2. ero molto indecisa su questo romanzo ma direi che mi hai tolto ogni dubbio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Certo rimane una mia opinione personale, ho visto dalle valutazioni su Amazon e su Goodreads che a moltissimi è piaciuto. Ma in fondo de gustibus non disputandum est ;)
      xoxo

      Elimina

Post più popolari